Il mito e la vita del fondatore della Lamborghini diventano un film che verrà girato in Italia con protagonista un attore internazionale ancora top secret.

Si comincerà a girare in Italia la prossima estate il film sulla vita di Ferruccio Lamborghini, di cui nel 2016 si celebra il centenario, scritto dallo sceneggiatore premio Oscar Bobby Moresco (‘Crash’), prodotto da Ambi group di Andrea Iervolino e Monika Bacardi e basato sui libri del figlio del fondatore della prestigiosa casa automobilistica, Tonino, che Moresco incontrerà la prossima settimana in Emilia Romagna.

“My name is Lamborghini’ e’ il titolo provvisorio del film che uscirà nel 2017: la notizia che sta facendo il giro dei media nazionali e internazionali e ha immediatamente scatenato l’interesse dei distributori internazionali, è stata svelata dal produttore Andrea Iervolino a Capri, Hollywood, visto che il fondatore del festival Pascal Vicedomini fece incontrare a Los Angeles i produttori Iervolino e Bacardi con Moresco, membro del board della manifestazione che da vent’anni fa da ponte tra il cinema americano e l’industria italiana. “A dirigerlo posso solo anticipare che sarà un regista internazionale, nominato a due premi Oscar”, spiega Andrea Iervolino.

Operazione tutta italiana, con cast internazionale, sarà girato in inglese ma per alcuni ruoli ci sarà spazio anche per attori di casa nostra.

“Non racconterò solo la sorprendente storia di Lamborghini ma soprattutto la nascita del suo mito – dice Moresco che aggiunge – questa storia italiana sarà molto interessante per gli spettatori di tutto il mondo”.


scudo lamvorghini

Fonte: askanews