L’ultima cerimonia degli Oscar l’ha gridato forte e chiaro: “Ad Hollywood le donne meritano il loro spazio”. Teatrale, d’impatto e storica la premiazione della Miglior attrice protagonista in cui Frances McDormand ha invitato le candidate in sala ad alzarsi. La buona notizia è che a mano a mano, questo spazio, se lo stanno prendendo a suon di grandi performance, fatte da attrici, sceneggiatrici, direttrici della fotografia, montatrici e registe. Certo, a parte le attrici che gareggiano tra di loro, non abbiamo visto trionfare le donne nelle loro categorie, ma la loro presenza è sintomo di un cambiamento che sta avvenendo e che dà il giusto posto a chiunque, attraverso il cinema, cerca di esprimere se stesso, che sia uomo o donna.

Le donne ci sono, la loro presenza si fa sentire e il futuro ci racconta di una parità di genere di cui abbiamo bisogno. Così possiamo vedere la grande considerazione che l’Academy ha riservato per Lady Bird un film scritto e diretto da una donna che, la notte del 4 Marzo, è stata ufficialmente stata invitata a far parte della grande famiglia Hollywoodiana. Nonostante non siano arrivati i premi, ma per Greta Gerwig questo è stato l’anno in cui ha potuto dimostrare al mondo, ancora una volta, che le registe donne ci sono e vogliono mostrare il loro punto di vista. Sì, perché è sacrosanto parlare di uguaglianza di diritti, ma non bisogna sottovalutare le belle diversità che ci rendono unici, come unico è il punto di vista di una donna e la Gerwig lo ha dimostrato raccontandoci l’adolescenza di una ragazza proprio da quella prospettiva.

Decisamente è questo quello di cui il cinema ha bisogno, una prospettiva sempre diversa, che sappia raccontare storie sempre nuove, da chiunque abbia l’abilità di raccontarlo e da chiunque voglio far emergere il suo unico punto di vista.

Per celebrare questa unica diversità che la prospettiva femminile ci può regalare è stata stilata una classifica di film diretti da registe donne, film che abbiamo conosciuto e che abbiamo apprezzato come amanti di cinema innanzitutto.

 

  1. The Hurt Locker (2008) e Zero Dark Thirty (2012) – Regia di Kathryn Bigelow 
  2. Lezioni di piano (1993) – Regia di Jane Campion 
  3. American Psycho (2000) – Regia di Mary Harron 
  4. Monster (2003) – Regia di Patty Jenkins 
  5. Persepolis (2007) – Regia di Marjane Satrapi e Vincent Paronnaud 
  6. Boys Don’t Cry (1999) – Regia di Kimberly Peirce 
  7. Lady Bird (2017) – Regia di Greta Gerwig 
  8. Travolti da un insolito destino nell’azzurro mare d’agosto (1974) – Regia di Lina Wertmüller 
  9. Raw – Una cruda verità (2016) – Regia di Julia Ducournau 
  10. Lost in Translation – L’amore tradotto (2003) – Regia di Sofia Coppola  

 

 

www.ciakclub.it